Scritto da: federicopalladini.it | 8 ottobre 2011

Attorno al fuoco

copertina-attorno-al-fuoco.jpg

Sono cominciate le registrazioni di “Attorno al fuoco”, un album “parentesi” interamente ambientato nel borgo di Villa S.Stefano.

“Attorno al fuoco si ascoltano i racconti del paese, le leggende, le storie e le gesta di personaggi famosi solo nella memoria dei cittadini e sconosciuti fuori dalle mura. Le canzoni ci riporteranno indietro di anni. Ai tempi in cui si festeggiava la Notte di S. Giovanni, in bilico tra paganesimo, magia e cristianesimo. Quando si accendevano enormi fuochi e gli anziani stavano lì a raccontare storie e gli occhi dei bambini brillavano di emozione e stupore. Ai tempi di “Roccobecco, Canamallanco e Manicolento” tre mostri inventati per mettere paura ai bambini. O a quelli di Gioia, il fantasma di un brigante nella soffitta dell’asilo delle monache. Ai tempi della povertà, quando un “pescatore di galline” ogni santo giorno doveva inventarsi qualcosa per non cedere alla fame. O ancora attorno al fuoco delle montagne, dei pascoli, dove si sentono ancora gli organetti e i più vecchi insegnano a suonarli ai più giovani. E così si tramandano le cose. E la bellezza non muore.

Lascia un commento

Il tuo commento:

Categorie:

Bad Behavior has blocked 91 access attempts in the last 7 days.

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok